30 Luglio 2014

by francismadphotography

10534079_826718390694667_5178639980420488575_n

E così accade che a volte capita di trovare il tempo per soffermarsi a pensare circa la propria strada e tutti i suoi piccoli sentieri alternativi che puntualmente han trovato il modo di chiudersi e dischiudersi al proprio passaggio, a tutto ciò che si è abbandonato ma soprattutto a tutto quello che ci ha abbandonati in favore di qualcos’altro. Arrivati a quel punto è come se si avesse la certezza che vi sia qualcosa di sbagliato in se stessi e che mancherà sempre qualcosa, che nonostante il bene fatto non si è abbastanza e che fatta eccezione di alcuni rari momenti, la cosa migliore da farsi sia lasciar perdere, non comunicare, scappare.

Alla fine credo che in mezzo a milioni di scelte possibili e di possibili rinunce, arrivare fino a qui significhi inesorabilmente aver tenuto tutte o quasi quelle piccole cose preziose che mai e poi mai si sarebbe stati disposti a lasciar andare o perdere e che tutto il resto sia passeggero, inutile, uno spreco o perso in partenza.

Buona serata a tutti
————————————————————————————————

And so it happens that sometimes you find the time to stop and think about their own way and all his little alternative paths that invariably they found a way to close and open out to its passage, all that was left but mainly everything that we have abandoned in favor of something else. Got to that point is as if you had the certainty that there is something wrong in themselves and that will always be missing something, that despite the fact you are not good enough and that with the exception of a few rare moments, the best thing to do is let it go, do not communicate, escape.
In the end I believe that in the midst of millions of choices and possible waivers, get up to here means surely have kept all or most of those precious little things that never, ever would have been willing to let go or lose, and everything else both passenger, useless, wasteful or lost at the start.

Good evening to all