23 Agosto 2014

by francismadphotography

936096_840791879287318_1877255277843416885_n

”Ricordi? Ooh, io non lo farei! I ricordi sono pericolosi. Il passato è un posto talmente ansiogeno. Ma fortuna che è passato! La memoria è una cosa ingannevole. In un attimo, da un luna park di delizie, pregno degli aromi della fanciullezza, del neon lampeggiante della pubertà, di tutto quello zucchero filato sentimentale ci si ritrova in luoghi in cui non andresti mai…luoghi freddi e oscuri, popolati dalle forme velate e ambigue di cose che speravi di aver dimenticato. I ricordi sanno essere infami, repellenti piccoli bruti. Come i bambini, suppongo. Ah, ah…Ma possiamo vivere senza di loro? I ricordi sono ciò su cui si fonda la nostra ragione. Se non riusciamo ad affrontarli, neghiamo la ragione stessa! D’altra parte, perché no? Non siamo legati alla razionalità per contratto! Nessuna clausola di sanità mentale! Perciò, quando ti ritrovi avviato lungo binari difficili, diretto verso luoghi del tuo passato in cui le urla si fanno insopportabili, ricorda che c’è sempre la follia. La follia è l’uscita di sicurezza, permette di farsi da parte e di richiudere la porta su tutte quelle cose terribili che sono successe. Di rinchiuderle… per sempre.”

Buona serata a tutti

————————————————————————————————

” Do you remember? Ooh, I would not do! The memories are dangerous. The past is a place so anxiety-inducing. But luckily that is past! Memory is a tricky thing. In a moment, from a carnival of delights, full of aromas of childhood, the flashing neon of puberty, of all that sentimental candy floss you find yourself in places where you would go … never cold, dark places, populated by forms veiled and ambiguous things that you hoped to have forgotten. I remember they know to be infamous, repellent little brutes. As children, I suppose. Ah, ah … But can we live without them? The memories are what that underpin our reason. If we fail to meet them, we deny reason itself! On the other hand, why not? We are not bound by contract to rationality! No sanity clause! So when you find yourself launched along difficult tracks, heading for the places in your past where the screaming is unbearable do, remember that there is always madness. Madness is the emergency exit, allows you to step aside and close the door on all those dreadful things that happened. To be locked up … forever. ”

Good evening to all